Comune di Tonadico > Cultura > Luoghi > Villa Welsperg

Villa Welsperg

Facciata principale di Villa Welsperg con le caratteristiche finestre ad arco al primo piano
La sede del Parco di Paneveggio

Villa Welsperg, costruita nel 1853 come residenza estiva degli omonimi conti, è oggi Sede dell'Ente Parco. All'interno dell'edificio si trovano gli uffici amministrativi ed un Centro Visitatori dotato di molte sale espositive. Tra le attrattive offerte vi sono una biblioteca intitolata a Dino Buzzati, un magnifico plastico che riproduce il territorio tutelato dal Parco ed una sala video in cui, grazie ad un sistema all'avanguardia, vengono proiettate due multivisioni ("Il tempo perduto" e "L'origine del Tempo"), realizzate con immagini del Parco arricchite da suggestive dissolvenze e sovrapposizioni. Oltre a ciò, nella villa sono stati allestiti anche un laboratorio didattico e una Fisioteca (collezione di natura, composta da legni, rocce, arbusti e licheni).

Anche la parte esterna riserva molte sorprese, come ad esempio un bellissimo parco-giardino voluto dai Conti Welsperg e caratterizzato da piante secolari, il più recente giardino delle rose antiche, una chiesetta, un fienile, un labirinto, un orto officinale, uno stagno ed anche un felciario.